Coolblue

Just Another Styleshout Template

 

Il progetto EXTREME SKI YACHTING

Mare e montagna. Due elementi prediletti dall'uomo; da sempre territorio di sfide epiche leggendarie che hanno costellato il cammino dell'umanità nel corso dei secoli. E' il progetto più facilmente realizzabile dal punto di vista finanziario ma sicuramente un'impresa memorabile nel caso in cui fosse portata a termine con successo. Il frutto dell'esperienza sportiva e umana, nelle due discipline più estreme a contatto con la natura, a cui Maurizio di è dedicato tutta la vita, collezionando molteplici successi in tutti i continenti

L'obiettivo della sfida


Prima parte

Consiste nel raggiungere con gli sci ai piedi sia in salita che in discesa la cima più alta del mondo raggiungibile con questa tecnica. Si tratta del massiccio del Muztagata situato in Cina, nella regione dello Xinjiang, la seconda vetta più alta del Pamir che raggiunge i 7.546 metri. Il nome di questa montagna deriva dall'uiguro e significa "padre delle montagne ghiacciate

Seconda parte

Consiste, a distanza di pochi giorni, nell'attraversare l'Oceano Atlantico partendo da Douarnenez in Bretagna e raggiungere Pointe à Pitre in Guadalupe che dista 4.000 miglia nautiche, il tutto in solitario con un catamarano sportivo F18.
 


Si tratta di una sfida estrema in entrambi i casi considerando, oltre alle difficoltà intrinseche delle prove, il fattore tempo, cioè la difficoltà di affrontare a così breve distanza due situazioni estremamente opposte e dovendo coniugare preparazioni fisiche e mentali in totale antitesi. Un'impresa di grande rilievo sportivo e umano, mai tentata finora, spettacolare sotto tutti i punti di vista ma sopratutto molto appetibile dal punto di vista mediatico.

 

Contatti

Cell: 336 450890
Cell:

E-mail: info@extremelife.it